Quarta settimana – Che emozioni alle Cook?

ITR Storyteller – Quarta tappa

Scritto da Nadia Kokeza e Vanessa Compagnone

Kia Orana a tutti! Questa settimana abbiamo pensato di stupirvi con effetti speciali…. non solo la nostra Nadia Kokeza a raccontarvi le Cooks ma anche un’ospite d’eccezione, Vanessa Compagnone dell’ Agenzia Viaggi La Valigia dei Desideri, che vi accompagneranno alla scoperta di alcune attività emozionanti da provare in questo Piccolo Paradiso.

Preparate maschera e boccaglio 🤿 perché molte delle nostre avventure di oggi iniziano sott’acqua!

Per prima cosa vi porteremo a nuotare insieme alle meravigliose tartarughe 🐢 di Rarotonga, dove una guida esperta, ci ha spiegato come i Cookiani stanno lavorando per proteggere questi meravigliosi animali che hanno rischiato di scomparire. Il passaggio di Avaavaroa si trova sul lato sud di Rarotonga, nel villaggio di Vaimaanga, dove vive la più grande comunità di tartarughe verdi dell’isola.

Vi voglio dare un consiglio… ricordatevi le tartarughe nuotano in corrente🌊… e anche se ci troviamo nel Paradiso del Pacifico la corrente è fredda 🥶!!! Per cui se siete tipi freddolosi, non fate come me e portatevi una maglietta per lo snorkelling o un mutino! Penso che sia stata una delle esperienze più belle della mia vita!!! Come vi dicevo si nuota in corrente per cui si utilizzeranno i Sea Scooters che servono soprattutto per il rientro a riva in quanto la corrente è molto forte e quindi si ha bisogno di un aiuto per tornare. Tranquilli! E’ tutto molto semplice e sicuro, ma soprattutto divertente… mi sono sentita un po’ come James Bond in azione 😏 , ma la cosa più bella ed emozionante è stata quando mi sono trovata “vis a vis” con questi meravigliosi animali che in acqua sanno essere davvero elegantissimi.

Ma Vanessa, tu che ricordi hai di questa nostra avventura?

“Ricordo la fatica di nuotare contro corrente per raggiungere e stare dietro alle nostre tartarughe che, al contrario di quello che accade sulla terra ferma in acqua sono delle vere e proprie schegge!, ma una volta raggiunte l’emozione di trovarsi faccia a faccia o anche solo al loro fianco è una delle più belle della vita ❤. E, Nadia ti ricordi, di quelle due signorine che sono uscite con la loro testolina dall’acqua per prendere fiato e ci hanno guardato con aria interrogativa? Ci hanno detto, tra l’altro, che siamo state davvero fortunate perchè solitamente passano ore sott’acqua ed escono a respirare molto di rado! Che dire questa è senza dubbio un esperienza da non perdere assolutamente durante un viaggio qui!”

Rarotonga non è solo mare ma, per gli spiriti più avventurosi e sportivi, vi sono molte alternative per scoprire l’interno dell’isola , io ad esempio sono stata accompagnata da una guida locale che mi ha raccontato tante curiosità del posto a bordo di una Mountain Bike 🚵‍♂️…., Sì avete capito bene… io in giro per l’isola in sella ad una bici 😅!!!

A soli 50 minuti di volo ✈️ troviamo l’isola di Aitutaki che è sicuramente un luogo imperdibile con la sua meravigliosa laguna 🏝. Circondata dai suoi 15 motu (isolotti🏝), non a caso è definita la laguna più bella del mondo, tanto che negli anni 50 i divi di Hollywood l’avevano definita la “loro piscina” poiché vi si fermavano con i loro lussuosi “Flying boats” durante il viaggio lungo la Coral Route.

Anche qui ovviamente a bordo di un auto a noleggio🚗, guidata dalla sottoscritta, abbiamo avuto la possibilità di girare liberamente l’isola, o meglio di perderci più volte nonostante i suoi soli 18 km2 di superficie🤦‍♀️… Vane, ma quella cartina🤔??? “No, ma Nadia non c’erano cartelli stradali, non è colpa della cartina🗺!!! E poi scusa eh, ma non ti ricordi quando abbiamo ritirato l’auto? Al rientro da quella meravigliosa giornata sulla laguna… eravamo davvero sconvolte 🥵!”

Ah è vero! Infatti di prima mattina ci siamo imbarcate sulla tradizionale “Vaka” Tiki-a-Tonga motorizzata e siamo partite alla volta delle meraviglie della laguna. Prima tappa Akaiami🏝, qui si può ancora vedere il molo dove negli anni 50 atterravano i Flying boats, oppure semplicemente farsi una magnifica nuotata! Vanessa, noi cosa abbiamo fatto??? “Selfie📷, foto, selfie, foto, e qualche nuotata!!!”

Dopo questa sosta la mitica Vaka ha ripreso il mare per arrivare in un luogo incantevole per fare snorkelling🤿, e mentre noi sguazzavamo felici tra mille pesci colorati🐠, a bordo l’equipaggio preparava il succulento pasto. Ma gli avanzi non venivano buttati, ma utilizzati per nutrire i pesciolini della laguna. Vero Vanessa? “ Sì pesciolini di almeno 15 kg l’uno🐳!! Che arrivavano vicino alla barca per prendere i pezzetti di cibo direttamente dalle nostre mani! Come fossero dei cagnolini!!!!”

Dopo pranzo siamo partiti per la penultima sosta, l’incantevole Tapuaetai, meglio conosciuta come One Foot Island 👣che ha ricevuto il premio come la miglior spiaggia agli Australia’s World Travel Awards. Avete presente quando immaginate il paradiso🌟? Sabbia bianchissima, palme, acque cristalline e … solo voi?? Ecco noi siamo sbarcate proprio qui! Dopo mezz’ora ci siamo guardate intorno e ci siamo rese conto di essere completamente sole 🤩!!!! 5 donne in un Paradiso terrestre per più di 2 ore!

Vanessa, ti ricordi che cosa non bisogna dimenticarsi prima della partenza per quest’avventura?

“Siiiii, il Passaporto!!!!, No, non dovete usarlo per cambiare Paese, ma perchè qui esiste l’ufficio postale più piccolo del mondo ed è immancabile avere il timbro di questo luogo magico sul passaporto!… e di che forma può essere il timbro se non quella di un orma di un piede👣??? ”

Da un Eden 🌟all’altro il passo è breve… In meno di mezz’ora con watertaxi siamo approdate su un motu dal nome a dir poco magico… Honeymoon Island🏝! Un isolotto tondo con una vegetazione lussureggiante🌴 situato nel punto più lontano della laguna dove l’acqua ha dei colori davvero indescrivibili… io ad esempio non riuscivo ad uscire dall’acqua!!! E tu Vane? “ Io ero a fare la diva 💃con il mio bicchiere di champagne 🥂scattando foto tra una palma e l’altra! Ero totalmente incantata da questo luogo…”

Ora capite perchè non trovavamo la via di casa una volta arrivati al porto????? Chi aveva voglia di lasciare quel Paradiso😭…..

Per oggi vi salutiamo così, ma vi aspettiamo presto con altri racconti ed altre novità…

Kia Manuia e buona serata 🏝🐢

#lovealittleparadise#cookisland#isolecook#rarotonga#aitutaki#thevakacruise#arikiadventure#storytellersecocycletours

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: